La cattedra «Mariologia e studi islamici» intende esplorare il potenziale di unità nella diversità che la figura di Maria può rivestire, in quanto modello del credente cristiano e del credente musulmano, nella diffusione ed attuazione della cultura del dialogo come via, della collaborazione comune come condotta, della conoscenza reciproca come metodo e criterio.